17/03/2022

Per centri urbani vivi e vitali promuovere orari di apertura unitari e condivisi!

L’Unione si appella a Comuni e imprenditori di commercio e gastronomia

I motivi sono diversi: in diversi centri urbani dell’Alto Adige è facile notare come le attività commerciali, ma anche le aziende della ristorazione, chiudano a orari molto diversi le une dalle altre. Soprattutto nelle ultime settimane, la riduzione delle frequenze in paesi e città ha avuto come conseguenza un’ulteriore diversificazione degli orari di apertura delle aziende, generando sempre più incertezza nei clienti e consumatori, ma anche negli ospiti e nei turisti, che si trovano spesso di fronte a porte chiuse.

L’Unione fa quindi appello a commercianti e ristoratori, ma anche agli amministratori comunali, affinché si cerchi di trovare orari unitari e condivisi per avere aperture e chiusure il più possibile armonici.

“Se vogliamo sviluppare ulteriormente i nostri centri urbani, vivi, vitali e attrattivi, dobbiamo remare tutti nella stessa direzione, presentandoci in maniera unitaria e segnalando ai nostri clienti che le aziende sono qui per loro”, sottolinea il presidente dell’Unione Philipp Moser. “Naturalmente, da un lato, è comprensibile che ogni azienda abbia le proprie esigenze individuali e anche economiche. Ma d’altra parte la forza dei nostri paesi e città rimane nella capacità di presentarsi come un fronte unito – anche dal punto di vista dell’offerta dei servizi ai clienti”, conclude Moser.
 
 
 
 
 
 
 
Condividi. Consiglia questa news ai tuoi amici.
 
 
 

Potrebbe interessarti anche
 

26/05/2022

“Digital Day 2022“

“Cloud, Internet of Things, Intelligenza artificiale e nuove opportunità volte a costruire modelli di business fondati sui dati e sul miglioramento dei processi –, Ma non solo, gli investimenti in nuove tecnologie, scaturiti dalla pandemia, hanno ...
 
 

25/05/2022

In Val Venosta parte l’iniziativa “Vivo qui, compro qui”

L’Unione commercio turismo servizi Alto Adige è da sempre impegnata, con varie iniziative, a rafforzare il commercio al dettaglio locale in Val Venosta, a invitare la popolazione a compiere i propri acquisti sul territorio e a sensibilizzarla verso ...
 
 

24/05/2022

Le agenzie viaggi nell’Unione eleggono il nuovo Direttivo

Nell’ambito della propria Assemblea generale, la categoria delle agenzie viaggi nell’Unione commercio turismo servizi Alto Adige ha recentemente eletto il nuovo Direttivo e i vertici associativi. Il presidente e il vicepresidente uscenti, ...
 
 

23/05/2022

Da subito senza imposte per collaboratori: i buoni carburante in Alto Adige

Come noto, per l’anno 2022, lo Stato concede ai datori di lavoro la possibilità di regalare ai propri collaboratori buoni carburante non soggetti a imposte per un valore fino a 200 euro. Alla base di questo bonus c’è il conflitto in Ucraina e ...