03/08/2022

Apprendistato: nuovi incentivi per le imprese

In futuro, le aziende altoatesine che operano nei settori dell'artigianato, dell'industria, del commercio, dei servizi, del turismo e dell'agricoltura potranno contare su un bonus di 2.000 euro per ogni giovane che completerà la formazione fino all'esame finale di apprendistato. La Giunta provinciale ha approvato le linee guida per l'assegnazione di questo nuovo riconoscimento economico, stanziando 800.000 euro a sostegno di questo incentivo rivolto alle imprese locali.

La legge provinciale n. 4 del 13 febbraio 1997 per il sostegno e lo sviluppo dei settori economici in Alto Adige prevede, come noto, che la Provincia possa promuovere l'assunzione e la formazione di apprendisti al fine di innalzare i livelli di occupazione e di qualificazione all’interno di tutti e tre gruppi linguistici.

La Provincia vuole utilizzare questo incentivo per incrementare l'assunzione e la formazione di apprendisti, per sostenere e premiare la disponibilità alla formazione e le prestazioni formative delle aziende altoatesine di apprendistato e per rafforzare l'economia altoatesina nel suo complesso, promuovendo la formazione di lavoratori qualificati nell'ambito della formazione duale.

Richiesta per i sussidi entro 90 giorni dal superamento degli esami
Se il periodo di formazione non è stato completato interamente, ma almeno per metà nell'azienda formatrice richiedente, l'azienda avrà comunque diritto ad un bonus di 1000 euro. Ogni azienda può richiedere il premio anche per più apprendisti, inoltrando richiesta per il sussidio provinciale entro 90 giorni dal superamento dell'esame di fine ciclo da parte dell'apprendista.
Le domande devono essere presentate all'Ufficio provinciale dell'artigianato, ad eccezione di quelle relative ai settori dell'agricoltura e del turismo, che devono essere inviate agli uffici competenti.

Ulteriori informazioni: Premio per la formazione di apprendisti | Servizi dalla A alla Z | Provincia autonoma di Bolzano - Alto Adige
 
 
 
 
 
 
 
Condividi. Consiglia questa news ai tuoi amici.
 
 
 

Il tuo interlocutore

 
 

dott.ssa Elisabeth Nardin

Giovani nell'Unione, progetti per i giovani
Collaboratrice
Sede: Bolzano
 
T: 0471 310 510
E-mail:
 
 
 
 
 

Potrebbe interessarti anche
 

13/09/2022

Convegno Camera di commercio: La finanza sostenibile

Per il 22 settembre, presso la sede della Camera di commercio, la Camera di commercio di Bolzano e la Provincia Autonoma di Bolzano hanno organizzato un convegno sul tema “
 
 

06/09/2022

Traguardo per la Borsa lavoro dell'Unione

In questo periodo complesso, l’Unione vuole sostenere attivamente le proprie aziende associate nella ricerca di personale, rispondendo anche ai cambiamenti nel mercato del lavoro. Oltre alla tradizionale
 
 

02/09/2022

Prezzo energia: rincari ormai insopportabili per aziende e famiglie

I numeri sono spaventosi: nel 2022, in Italia, i costi energetici nel solo settore commercio, gastronomia e servizi hanno raggiunto quota 33 miliardi di euro, il triplo rispetto al 2021 (11 miliardi) e il doppio ...