01/12/2023

Radio e TV nell’Unione all’Assemblea generale di Confindustria Radio Televisioni

Il presidente dell’associazione delle emittenti radiotelevisive ART nell’Unione commercio turismo servizi Alto Adige, Heiner Feuer, ha partecipato in questi giorni a Roma all’Assemblea generale di Confindustria Radio Televisioni. L’evento è stato anche occasione per celebrare i primi 10 anni di attività dell’associazione di riferimento nazionale. “Come ha sottolineato il presidente nazionale Franco Siddi, il settore radiotelevisivo è uno dei perni di innovazione e crescita. Inoltre, le emittenti hanno il compito di diffondere valori”, sottolinea Heiner Feuer. Va poi salvaguardato il finanziamento del Fondo per l’innovazione, il pluralismo e l’editoria, a partire dalla conferma strutturale delle risorse per le radio e le tv locali e ponendo la giusta attenzione al lavoro, alle nuove competenze professionali e al welfare per tutto il sistema dei media”.

Riguardo alla radio l’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni ha approvato il Piano nazionale provvisorio di assegnazione delle frequenze per il servizio di radiodiffusione sonora in tecnica digitale DAB+, traguardo importante di tutela del patrimonio industriale e infrastrutturale e degli investimenti sostenuti dalle imprese del settore, ma a garanzia di ascoltatori e imprese radiofoniche, l’FM e il DAB devono coesistere fino a quando quest’ultima tecnologia sarà adeguatamente sviluppata e resa disponibile all’utenza.

Il settore chiede di poter essere messo in condizione di continuare a investire in innovazione tecnologica, nuove figure professionali, nuove competenze, intelligenza artificiale. Il punto è la sostenibilità, è mantenere il valore costruito negli anni e acquisirne nuovo, competendo nell’arena digitale.

Per l’associazione delle emittenti radiotelevisive dell’Alto Adige ART nell’Unione la priorità rimane in ogni caso quella di garantire trasmissioni radio e TV dall’Alto Adige e per l’Alto Adige, mettendo ascoltatori e spettatori sempre al primo posto.
 
 
 
 
 
 
 
Condividi. Consiglia questa news ai tuoi amici.
 
 
 

Potrebbe interessarti anche
 

29/02/2024

Orari di apertura nel commercio: “Lavorare per ottenere l’autonomia!”

Con il nuovo assessore provinciale per il commercio e servizi Marco Galateo l’Unione ha già affrontato l’argomento: il tema è quello della regolamentazione degli orari di apertura nel commercio. A fine settembre 2023 la Commissione dei 12 aveva già ...
 
 

27/02/2024

Partiti i saldi invernali nelle località turistiche dell’Alto Adige

Nelle 15 località turistiche dell’Alto Adige Tires, Castelrotto, Renon, Ortisei, Santa Cristina, Selva Gardena, Marebbe, San Martino in Badia, La Valle, Badia, Corvara, Stelvio, Maso Corto, Resia, San Valentino alla Muta sono ...
 
 

22/02/2024

Visita ai vertici dell’Unione da parte del nuovo assessore Marco Galateo

In questi giorni, il nuovo assessore provinciale per il commercio e i servizi Marco Galateo ha fatto visita ai vertici dell’Unione commercio turismo servizi Alto Adige per un primo confronto diretto. La visita inaugurale, tenutasi presso la sede ...
 
 

20/02/2024

NOI e Unione danno vita all’“Alpha Innovation Radar”

L’Unione commercio turismo servizi Alto Adige e il NOI Techpark lavorano insieme per portare fin da subito un’innovazione strutturata anche nelle piccole imprese dell’Alto Adige. “Insieme al team Innovation presso ...