09/05/2022

I produttori di alimentari dell’Alto Adige si presentano compatti

Incontro con l’assessore provinciale all’economia Philipp Achammer

Da sin. Alexander Holzner dei macellai dell’Alto Adige, Katharina Gutgsell (Unione), il presidente dei pasticceri nonché portavoce del gruppo Paul Wojnar, l’assessore Philipp Achammer e Hannes Schwienbacher e Steffi Alberti dei panificatori nell’Unione.
I produttori di alimentari con commercio al dettaglio nell’Unione commercio turismo servizi Alto Adige intendono garantire a questo settore una forte rappresentanza di interessi. In quest’ambito ricade anche il confronto costante con i competenti rappresentanti politici. I rappresentanti del settore, guidati dal portavoce Paul Wojnar, hanno recentemente incontrato l’assessore provinciale all’economia Philipp Achammer e i vertici del suo assessorato per discutere dei temi di interesse dell’intero comparto nonché dei sostegni alla categoria.

Tra i temi principali ricadono anche le iniziative di sostegno per l’artigianato produttivo, il crescente fenomeno del lavoro e della produzione di alimentari in abitazioni private, l’ampliamento della scuola professionale Emma Hellenstainer di Bressanone e le sfide dei produttori di alimentari in questo periodo segnato dalla pandemia.

“In questo settore abbiamo una grande varietà di aziende, soprattutto piccole e a conduzione familiare, che offrono un importante servizio alla popolazione: da un lato la produzione artigianale di prodotti di qualità, dall’altro il loro contributo alla vitalità e attrattività dei centri urbani”, afferma il portavoce Wojnar. L’obiettivo è rappresentare e sostenere con sempre maggiore efficacia le richieste di panificatori, pasticceri, gelatieri e macellai.
 
 
 
 
 
 
 
Condividi. Consiglia questa news ai tuoi amici.
 
 
 

Il tuo interlocutore

 
 

Katharina Gutgsell

Segretaria di categoria
Sede: Bolzano
 
T: 0471 310 507
E-mail:
 
 
 
 
 

Potrebbe interessarti anche
 

26/05/2022

“Digital Day 2022“

“Cloud, Internet of Things, Intelligenza artificiale e nuove opportunità volte a costruire modelli di business fondati sui dati e sul miglioramento dei processi –, Ma non solo, gli investimenti in nuove tecnologie, scaturiti dalla pandemia, hanno ...
 
 

25/05/2022

In Val Venosta parte l’iniziativa “Vivo qui, compro qui”

L’Unione commercio turismo servizi Alto Adige è da sempre impegnata, con varie iniziative, a rafforzare il commercio al dettaglio locale in Val Venosta, a invitare la popolazione a compiere i propri acquisti sul territorio e a sensibilizzarla verso ...
 
 

24/05/2022

Le agenzie viaggi nell’Unione eleggono il nuovo Direttivo

Nell’ambito della propria Assemblea generale, la categoria delle agenzie viaggi nell’Unione commercio turismo servizi Alto Adige ha recentemente eletto il nuovo Direttivo e i vertici associativi. Il presidente e il vicepresidente uscenti, ...
 
 

23/05/2022

Da subito senza imposte per collaboratori: i buoni carburante in Alto Adige

Come noto, per l’anno 2022, lo Stato concede ai datori di lavoro la possibilità di regalare ai propri collaboratori buoni carburante non soggetti a imposte per un valore fino a 200 euro. Alla base di questo bonus c’è il conflitto in Ucraina e ...