03/03/2022

ENASARCO, aliquote contributive invariate per il 2022

Per agenti mono- e plurimandatari è confermata l’aliquota del 17% (di cui 8,50% a carico della ditta preponente e 8,50% a carico dell’agente operante in forma individuale o società di persone, fanno eccezione i rapporti di agenzia con agenti operanti in forma di società di capitali). L’aliquota si applica sulle provvigioni di competenza del 2022.
I minimali e i massimali provvigionali saranno invece aggiornati con la pubblicazione dell’aggiornamento dei valori ISTAT, entro la fine del mese di febbraio.
Si ricorda che dal 2021 è prevista un’aliquota agevolata per favorire l’ingresso e la permanenza nella professione dei giovani agenti: per gli agenti (individuali) con meno di 30 anni di età si applica per il triennio 2021-2023 una riduzione all’aliquota base (17%) di 6 punti percentuali per il primo anno (2021), di 8 punti percentuali per il 2022 e di 10 punti percentuali per 2023.
 
 
 
 
 
 
 
Condividi. Consiglia questa news ai tuoi amici.
 
 
 

Il tuo interlocutore

 
 

Dott. Andrea Pircher

Dottore commercialista
Ufficio centr. contabilità e consulenza fiscale
Sede: Bolzano
 
T: 0471 310 311
E-mail:
 
 
 
 
 

Potrebbe interessarti anche
 

16/11/2022

Contributi “de minimis” 2018, inviti alla regolarizzazione

L’Agenzia delle Entrate provvederà ad inoltrare segnalazioni relative alla mancata registrazione degli aiuti di Stato e degli aiuti in regime “de minimis” nei registri RNA (Registro Nazionale degli aiuti di Stato), SIAN (Sistema informativo agricolo ...
 
 

14/11/2022

Contributi COVID-19 rimangono non imponibili

L’Agenzia delle Entrate, in risposta ad un interpello, ritiene che i sussidi erogati in via eccezionale a seguito dell'emergenza epidemiologica da COVID-19, anche se erogati successivamente al 31 marzo 2022, data di conclusione dello stato ...
 
 

10/11/2022

Contributo HORECA: maggiorazione con dichiarazione entro il 21 novembre

Per il contributo cosiddetto “HORECA” sono stati messi a disposizione ulteriori fondi; per poter fruire della maggiorazione prevista, è necessario presentare una dichiarazione per il rispetto dei limiti previsti per il regime “de minimis” entro il ...
 
 

10/11/2022

IMU, esenti i coniugi che risiedono in case diverse

La Corte costituzionale, con la sentenza 209/2022, ha giudicato illegittima la norma contenuta nella legge istitutiva dell’IMU che vieta a due coniugi di fruire dell’esenzione IMU su entrambe le abitazioni quando ognuno dei due possegga un alloggio ...