Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
Menu
 
 
 
 

Nuovi obiettivi per l'economia giovane

Pubblicato il 26.01.2016

I rappresentanti delle organizzazioni giovanili nell’Unione, associazione albergatori, associazione artigiani, associazione coltivatori diretti e associazione imprenditori si sono recentemente incontrati per un colloquio intensivo con lo scopo di definire gli obiettivi per l’anno a venire. Sostegno ai giovani imprenditori, scambio con le altre organizzazioni, conciliazione tra famiglia e lavoro e praticantato sono stati gli argomenti scelti per essere al centro dell’attività nel corso dell’anno appena iniziato.

I rappresentanti della giovane economia sono in stretto contatto con le cooperative di garanzia. Per mezzo di un apposito accordo, i giovani imprenditori dovrebbero essere sostenuti al meglio in occasione del reperimento di capitali. Già in programma è un incontro con i rappresentanti dell’economia giovane nel Tirolo. All’ordine del giorno ci sono la reciproca conoscenza e la discussione degli interessi in comune.

Il tema centrale della giovane economia è, anche per quest’anno, la conciliazione tra famiglia e lavoro, in particolare per quanto riguarda la gestione delle sostituzioni. Nuovo, invece, è il tema del praticantato. A questo proposito le organizzazioni giovanili si sono poste l’obiettivo di formulare delle proposte concrete di miglioramento.

Giovani nell'Unione

 
 
Torna all'elenco
 
Condividi. Consiglia questa news ai tuoi amici.
 
Approfondisci. Le nostre pubblicazioni
 
 

Il tuo interlocutore

 
 

Petra Blasbichler

Giovani nell´Unione e 50+
Responsabile
Sede: Bolzano
T: 0471 310 318
E-mail: