Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
Menu
 
 
 
 

Voucher per il babysitting

Pubblicato il 17.12.2015

Dal 2013 le madri che, dopo la nascita di un figlio, decidano di tornare tempestivamente al lavoro, ricevono un sostegno finanziario per l’assistenza ai bambini. Tale provvedimento è stato ora esteso anche alle libere professioniste e alle imprenditrici. Per mezzo di una modifica alla Legge di stabilità, a partire dal 2016 le libere professioniste e imprenditrici potranno quindi richiedere e ottenere per la durata di sei mesi un voucher per l’assistenza ai bambini dal valore di 600 euro massimi al mese.

L’iniziativa, estesa a tutte le lavoratrici, contribuisce in maniera sostanziale al miglioramento della conciliazione tra famiglia e lavoro, crea una maggiore uguaglianza sul mercato del lavoro e facilita il rientro nella vita professionale. I criteri per l’assegnazione del voucher saranno diffusi dal ministero competente entro 60 giorni dall’entrata in vigore della Legge di stabilità.

Donne obiettivo Unione

 
 
Torna all'elenco
 
Condividi. Consiglia questa news ai tuoi amici.
 
Approfondisci. Le nostre pubblicazioni