Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
Menu
 
 
 
 

Schüttelbrot Alto Adige IGP

L'indicazione geografica a tutela della qualità tradizionale 


Nel corso di secoli e secoli, in Alto Adige si sono sviluppare numerose specialità tradizionali di pane. Tra le più note c’è sicuramente lo Schüttelbrot. Alcuni panificatori della provincia di Bolzano si sono riuniti per dare vita all’Associazione Schüttelbrot Alto Adige IGP. L’indicazione geografica protetta (IGP) è una denominazione europea che testimonia dell’elevata qualità di prodotti agricoli e alimentari. L’indicazione IGP funge quindi da tutela dello Schüttelbrot dell’Alto Adige prodotto in provincia di Bolzano secondo un preciso procedimento tradizionale. Allo stesso tempo il sigillo di qualità protegge i consumatori da eventuali imitazioni.

L’Associazione Schüttelbrot Alto Adige IGP ha presentato la richiesta per il riconoscimento dell’indicazione geografica presso il Ministero dell’agricoltura a Roma e presso il Ministero europeo dell’ambiente a Bruxelles. I documenti allegati alla richiesta sono qui consultabili.


Tradizione e qualità
La sottile forma di pane viene prodotta a partire da una morbida pasta di segale, cui vengono aggiunti lievito o pasta di lievito acido nonché spezie per il miglioramento del gusto. Le forme di pasta sottili e morbide vengono cotte in forno fino a che il pane diventa croccante. Lo Schüttelbrot è quasi interamente composto di crosta e viene anche servito insieme a speck, salumi, formaggi e vino o anche come spuntino da sgranocchiare.
 
 
 

Il tuo contatto

 
 

Stefan Kuhn

Segretario di categoria settore alimentare
Sede: Bolzano
T: 0471 310 507
M: 335 744 56 65
E-mail: